Evelyn Underhill, “Jacopone da Todi Poet and Mystic, 1228-1306 – A Spiritual Biography”, J.M. Dent & Sons Ltd, London, 1919

Italian translation by Claudio & Massimo Peri (Tau Editrice, Todi, 2019)

UNA STRAORDINARIA PERSONALITÁ

Prefazione, pag 11 del testo tradotto

«Nelle poesie e nella personalità di Jacopone dovrebbero trovare interesse e piacere tre tipi di persone. Per prime coloro che sono interessate al misticismo cristiano, poiché egli è tra i più profondi e originali mistici del XIII secolo. Poi coloro che amano la poesia poiché, anche se non hanno simpatia per gli atteggiamenti religiosi, non possono non ammirare le bellissime Laudi in cui essi sono espressi; canti di amore mistico non inferiori alle più belle liriche dei poeti suoi contemporanei, toscani o bolognesi. Infine, coloro che sono interessati all’Italia di San Francesco e dei suoi seguaci e che, pur non avendo alcuna inclinazione per la poesia mistica, sono tuttavia attratti dalla storia tempestosa e umana di quest’uomo che fu amico dei protagonisti dei Fioretti e che soffrì duramente per difendere gli ideali che essi rappresentano.»

Quanto mi sarebbe piaciuto 

leggere queste parole nel contributo di qualche critico letterario italiano! e quanto mi sento riconoscente a Evelyn Underhill di averle scritte nel 1919, rivelando ai lettori di lingua inglese la bellezza delle Laudi di Jacopone!

English (Inglese)