NOCCIOLI DI OLIVA

01-06-2022

Laude I, versi 1-5: 

Il laudario di Jacopone inizia con questa preghiera. Il poeta è disperato e si rivolge alla Vergine come all’ultima possibilità di salvezza. Pandemie, guerre, inquinamento, indifferenza, violenza … forse anche noi dovremmo iniziare con una richiesta di aiuto:

«O Regina cortese, eo so a voi venuto 
ca ‘l mio cor è feruto: deiatel medecare.
Eo so a voi venuto com’omo desperato
da onne altro adiuto: lo vostro m’è lassato
se ne fosse privato, farieme consumare …»    pagina 17